V. 9 (2019)

Pierangela Adinolfi, Felisa Bermejo Calleja (a cura di), Seduzioni teatrali nelle culture romanze (Spagna, Francia, Portogallo), Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne - Università degli Studi di Torino, Torino 2019

DOI: http://dx.doi.org/10.13135/2420-7969/9

Il Quaderno riunisce le comunicazioni presentate in occasione della Giornata Internazionale di Studi “Seduzioni teatrali nelle culture romanze (Spagna, Francia, Portogallo)”, che ha avuto luogo il 12 ottobre 2018 presso il Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne dell’Università di Torino. La giornata di Studi è da considerarsi quale fase intermedia del percorso di ricerca intrapreso dai docenti e ricercatori del Dipartimento di Lingue intorno al tema “Traduzioni, riscritture, poetiche del testo teatrale nelle culture romanze”, indagato nell’arco temporale delle ricerche locali 2016 e 2017. L’analisi dell’équipe ha beneficiato dei contatti tra le diverse aree dell’Ispanistica, della Francesistica e della Lusitanistica e la Giornata ha ospitato esperti stranieri di chiara fama (Francisco Gutiérrez Carbajo, Anne Teulade e José Camões) nell’ambito degli studi sul teatro, affiancati da giovani ricercatori del gruppo. I contributi, che ripropongono la suddivisione per sezioni appartenente al team, mettono in luce la dimensione pluridisciplinare degli studi condotti dal gruppo torinese ed il rilievo internazionale assunto dalle ricerche nel confronto con gli ospiti stranieri, specialisti del settore.

Pierangela Adinolfi ha insegnato Letteratura Francese presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Torino ed attualmente afferisce al Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne. Si occupa della letteratura francese dell’Ottocento e del Novecento. Ha scritto, curato e tradotto diversi volumi fra cui Le illusioni di Gérard de Nerval (Champion, 1998), Passione e virtù. L’idea di felicità nella prima stagione del Romanticismo francese (dell’Orso, 1999), “Bonheur” e “existence” nella prima metà del XX secolo (Trauben, 2012), Henry de Montherlant, Lettere a Luigi Bàccolo (edizione critica, Torino, Nuova Trauben, 2018), Rousseau giudice di Jean-Jacques (Einaudi-Gallimard “Biblioteca della Pléiade”, 1997). Collabora con varie riviste scientifiche come “Studi Francesi”, “Rivista di Letterature Moderne e Comparate” e “Zeitschrift für französische Sprache und Literatur”.  

Felisa Bermejo Calleja è docente di Lingua Spagnola al Dipartimento di Lingue e Letterature straniere e Culture moderne dell'Università di Torino. Le tre linee fondamentali della sua ricerca sono (i) l'analisi e la descrizione della morfosintassi spagnola in chiave contrastiva spagnolo-italiano, (ii) la metalessicografia bilingue spagnolo-italiano / italiano-spagnolo e (iii) lo studio grammaticografico in riferimento all’insegnamento universitario dello spagnolo in Italia. (i) Ha pubblicato tre monografie sulla subordinazione e diversi articoli sul discorso indiretto e sui nuovi valori del perfetto composto nello spagnolo europeo. (ii) Si è occupata nello specifico dei dizionari bilingui di Lucio Ambruzzi e di Bacci-Savelli; inoltre ha analizzato, in altri dizionari, aspetti sui forestierismi e la norma linguistica. (iii) Ha realizzato studi specifici su grammatiche destinate a italofoni e pubblicate nella prima metà del XX secolo. Infine, è responsabile di diversi progetti di ricerca e membro di comitati scientifici e editoriali.

* * *

Pierangela Adinolfi, Felisa Bermejo Calleja (a cura di), Seduzioni teatrali nelle culture romanze (Spagna, Francia, Portogallo), Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne - Università degli Studi di Torino, Torino 2019

ISBN: 9788875901332

(«QuadRi» – Quaderni di RiCOGNIZIONI, IX)

Fascicolo completo

Visualizza o scarica il fascicolo completo PDF

Sommario