Articoli

Soggettività e la natura declinativa dell’essere animale


Abstract


La riflessione sul carattere di soggettività dell’animale − vale a dire sulla differenza tra un oggetto o una macchina da una parte e un animale dall’altra − richiede una riflessione di carattere ontologico, nel senso più generale di problematizzazione filosofica, e non semplicemente di carattere descrittivo, come avvenuto nella tradizione del XX secolo.


Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.13135/2284-4090/3601

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.