Contribuciones / Contribuções / Contributi

Era más de media noche: soglie di tempo e momenti di trasformazione estetica. Variazioni di stile in José de Espronceda


Abstract


È noto come El estudiante de Salamanca debba considerarsi un’opera compiutamente  romantica. Questo saggio analizza gli aspetti del poema in cui è maggiormente evidente l’adesione ai protocolli stilistici della nuova scuola: dalla rottura del codice aristotelico all’impiego degli statuti compositivi tipici della narrazione fantastica. La media noche, con cui si apre il testo, diviene così un simbolico ‘tempo di soglia’, un cronotopo letterario: un momento e un luogo narrativo in cui la poetica esproncediana, abbandonando il registro neoclassico della prima formazione, esprime il definitivo accoglimento delle istanze della produzione romantica. Il contributo individuerà inoltre le influenze esercitate sul testo dalle riflessioni estetiche che, durante gli anni della stesura, godettero di larga diffusione  europea: dalle teorie sul Sublime di Edmund Burke, alla sensibilità ossianica, tipica degli scritti di Macpherson, ai condizionamenti derivati dalla scrittura byroniana.

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.13135/1594-378X/128

Metriche dell'articolo

Caricamento metriche ...

Metrics powered by PLOS ALM

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright (c)

 Índices de los números publicados 

 doaj_logo_new_75                                                    

Incluida en
Directory of Open Access Journals
 
Indexada en LATINDEX                          Ficha en
                                                   
Integrada en / Harvested by                
                             
Plataforma Open Access de Revistas
Científicas Españolas y Latinoamericanas