Un requiem beffardo: Domingos Bomtempo, S. Il Nobel privato, s. l., Cavallo di Ferro, aprile 2011

Arlindo José Nicau Castanho

Abstract


La paternità intellettuale (intellettuale per modo di dire) di questo libro, che nella sopraccoperta viene cautelarmente presentato come un romanzo − cosa che non è affatto −, è attribuita ad un fantomatico Domingos Bomtempo, pseudonimo palese. Chi ha scritto questo pamphlet spudorato contro la memoria dello scrittore di Azinhaga conosce maluccio la sua opera e ancora meno la sua vita e di conseguenza ci presenta un Saramago assolutamente improbabile per chi l’abbia conosciuto minimamente. Un libro talmente cretino che difficilmente avrebbe potuto essere scritto da un solo imbecille, quasi di sicuro ce ne sono voluti almeno due!

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution 3.0 License.

doaj_logo_new_75                                                                                                                   
Incluida en Directory of Open Access Journals
 
Indexada en LATINDEX
 
Integrada en / Harvested by
Plataforma Open Access de Revistas
Científicas Españolas y Latinoamericanas