Sezione tematica

Concordia senza homonoia


Abstract


Quando si fa riferimento al concetto di concordia, la prima parola greca a cui si pensa è senz’altro homonoia; esiste invece una quantità sterminata di varianti che esprimono lo stesso concetto, distinguendosi di caso in caso solo per leggere sfumature. Si intende perciò qui dare un esempio di alcune voci che rendono ragione di questo panorama molto variegato, a partire perlopiù da un elemento unificante, ovvero lo stesso prefisso homo- che caratterizza la forma homonoia, ma in composizione con molti altri termini (logeo, phroneo, doxeo, phrazo, ecc.), che hanno dato a vita a composti a volte molto diffusi, a volte molto rari, ma sempre interessanti.

With reference to the concept of concord, the first Greek word that occurs is homonoia, but there is a great deal of other words that mean the same, only with little differences in shades. Here it will be given an example of some of these words, starting from the same prefix homo- of the term homonoia, but in composition with many others (such as logeo, phroneo, doxeo, phrazo, etc.), that gave birth to new composed words, sometimes very frequent, sometimes very rare, but always interesting.


Parole chiave

homonoia; concordia; composti di homo-; concord; logeo; phroneo; doxeo; phrazo

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.13135/2039-4985/768

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Licenza Creative Commons
Copyright © Historika. Studi di storia greca e romana by Università degli Studi di Torino - Dipartimento di Studi Storici - Storia Antica is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.ojs.unito.it/index.php/historika.

ISSN 2240-774X  e-ISSN 2039-4985