Articoli

Il circo contemporaneo italiano: rischio e creatività nello scenario neoliberale


Abstract


Il paper analizza le diverse concezioni di rischio – fisico, imprenditoriale, artistico e narcisistico – all’interno della comunità di pratica e del campo del circo contemporaneo italiano, in un contesto storico in cui la costruzione di un “sé responsabile” e autentico; le relazioni affettive; le emozioni e la creatività confluiscono in spazi di lavoro e strutture burocratiche.
Negli ultimi vent’anni il circo, in Italia, ha intrapreso un processo di ridefinizione, trasformandosi da comunità chiusa e marginale di vita e di lavoro, a fenomeno culturale al centro delle principali tendenze in campo artistico, sportivo e del tempo libero. Questa recente reinvenzione del circo, come forma d’arte e pratica sportiva e creativa accessibile a tutti, rappresenta un caso significativo della centralità assunta da concezioni di rischio e creatività nello scenario neoliberale.
Il paper si basa su dati generati attraverso analisi documentale, interviste e osservazione partecipante della scena circense torinese, considerata la “capitale” del circo contemporaneo in Italia.


Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Licenza Creative Commons

I contenuti della linea di Working Paper "Osservatorio MU.S.I.C. Working Paper Series" sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.