Variazioni

Hegel’s Conceptual Group Action on Creative Dynamics in Music.


Abstract


 

The present paper presents a mechanism to catalyze that crucial step in a creative process, where the critical concept’s “walls” (referring to the common “box” metaphor) are identified and opened. We propose a concrete, but generic body of six concepts and the action of a group of transformations of this body, a toolbox that should offer a set of operational perspectives onto the critical concept’s walls. The conceptual body and the group action are deduced from the first paragraphs of Georg Wilhelm Friedrich Hegel’s Wissenschaft der Logik. On this body, a group, called the “Hegel group”, acts and reflects some of the relations and operations that are hidden in Hegel’s text. We then identify two technical themes from mathematical music theory, the Escher Theorem and the concept architecture of forms and denotators, as instances of this Hegel action. The Hegel action is applied to understand creative processes in two classical compositions—Beethoven’s Hammerklavier Sonata op. 106, and Liszt’s Mephisto Walzer—but also to the creation of a small model composition.

 

L’azione del gruppo concettuale di Hegel sulle dinamiche creative in musica.

Il saggio presenta un meccanismo d’attivazione della fase cruciale di un processo creativo, nella quale, in riferimento alla nota metafora della “scatola”, le “pareti” critiche di un concetto sono individuate e aperte. Proponiamo un concreto, ma generico corpo di sei concetti e l’azione di un gruppo di trasformazioni a esso associate, uno strumento che potrebbe offrire un insieme di prospettive operative per abbattere le pareti critiche del concetto. Il corpo concettuale e l’azione del gruppo di trasformazioni si deducono dai primi paragrafi della Wissenschaft der Logik di Georg Wilhelm Friedrich Hegel. Il gruppo agente sul corpo in esame, denominato “gruppo di Hegel”, riflette alcune delle relazioni e delle operazioni implicite nel testo hegeliano. In seguito, come esempi dell’azione di Hegel, identifichiamo due temi tecnici dalla teoria matematica della musica, il teorema di Escher e il concetto di architettura di forme e denotatori. L’azione di Hegel è poi applicata allo studio dei processi creativi in due composizioni classiche, la Sonata op. 106 Hammerklavier di Beethoven e il Mephisto Walzer di Liszt, ma anche alla creazione di una breve composizione-modello.


Full Text

PDF

Metriche dell'articolo

Caricamento metriche ...

Metrics powered by PLOS ALM

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright (c)


Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported.

ISSN  2240-7944