Cicero meets Euporia

  • Amedeo A. Raschieri, AAR Università Statale di Milano
  • Federico Boschetti, FB Istituto di Linguistica Computazionale “A. Zampolli” del CNR di Pisa

Abstract

This contribution presents two projects: EuporiaRhetorica and the Digital Lexicon of Ancient Rhetoric (DiLAR). DiLAR aims at creating a lexicon of Latin and Greek rhetorical terminology from the annotation of texts. EuporiaRhetorica is the
tool developed by Federico Boschetti, by which the authors are proceeding with the annotation of the rhetorical texts that will constitute the DiLAR. The Euporia method firstly requires a context-free grammar to define the formal annotation
language. Secondly, it needs a parser to interpret the language and represent its tree structure (AST: Abstract Syntax Tree). Finally, Euporia requires a visitor to pass through each tree node to perform operations or serialize the language differently. In particular, the contribution highlights the advantages of the Euporia method applied to the annotation of texts at the thematic and lexical level through the case study of Cicero’s rhetorical texts and the Rhetorica ad Herennium.

Downloads

Download data is not yet available.

Author Biographies

Amedeo A. Raschieri, AAR, Università Statale di Milano

Amedeo A. Raschieri è dottore di ricerca in Filologia e letteratura greca, latina e bizantina e ricercatore in lingua e letteratura latina all'Università degli Studi di Milano. I suoi principali interessi sono la riflessione retorica antica (soprattutto in Cicerone e Quintiliano), la declamazione in età tardoantica (Ennodio), la poesia greca e latina di argomento geografico. I suoi studi hanno approfondito anche la riscoperta dei classici greci e latini in età umanistica e rinascimentale tra Milano e Venezia.  Oltre alla pubblicazione di numerosi lavori scientifici e alla partecipazione ad attività di ricerca e convegni in Italia e all'estero, è autore di tre volumi: una traduzione commentata della Guida delle terre abitate di Dionigi d'Alessandria il Periegeta (Alessandria 2004), l'edizione critica dell'Orbis terrae di Avieno (Acireale-Roma 2010), uno studio sulla Quintiliano e la retorica latina in età imperiale (Canterano 2021).

Federico Boschetti, FB, Istituto di Linguistica Computazionale “A. Zampolli” del CNR di Pisa

Federico Boschetti si è laureato in lettere classiche all’Università Ca’ Foscari Venezia nel 1998. Ha proseguito gli studi con un dottorato in filologia classica all’Università di Trento in cotutela con l’Università di Lille III nel 2005 e con un dottorato in Cognitive and Brain Sciences - Language, Interaction and Computation all’Università di Trento nel 2010. È stato visiting scholar presso il Perseus Project, Tufts University, Medford (MA) nel 2008 e nel 2013. Dal 2011 è ricercatore presso l’Istituto di Linguistica Computazionale “A. Zampolli” del CNR di Pisa. Dal 2019 coordina l’unità di ricerca presso terzi del suo istituto nella sede di Venezia, in stretta collaborazione con il Venice Centre for Digital and Public Humanities del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università Ca’ Foscari. I suoi principali interessi di ricerca sono rivolti all’ambito della filologia digitale e computazionale.

Published
2021-12-31
How to Cite
Raschieri, A., & Boschetti, F. (2021). Cicero meets Euporia. Ciceroniana on Line, 5(2), 297-309. https://doi.org/10.13135/2532-5353/6524