Jacinto Cordeiro (Lisbona 1606?-1646), o Cordero, come si firmava quando scriveva in castigliano, fu tra i più ingegnosi e affermati autori del teatro ispano-portoghese durante il periodo della Monarchia duale (1580-1640).
Giuntaci in forma manoscritta e in un unico codice autografo, La gran comedia de ¡Viva quien vençe! costituisce, nel quadro della drammaturgia aurea spagnola, un esempio aggiuntivo della così chiamata comedia palatina, esempio nel quale il tema del potere si coniuga con il tòpos dei fratelli gemelli e dei loro destini incrociati. Essa si colloca, dunque, nell’alveo del recupero e del riuso del motivo plautino dei Menaechmi, rintracciabile nella produzione letteraria umanistica e rinascimentale europea.
Come nel resto della sua produzione teatrale, anche in questa commedia Jacinto Cordero mostra di muoversi a pieno titolo nelle modalità proprie della Comedia nueva e di essere parte integrante del sistema culturale spagnolo, all’interno del quale, tuttavia, non manca di trasporre elementi e riferimenti più o meno diretti alla propria terra, allora periferia occidentale del regno filippino.

Il presente volume raccoglie l’edizione semidiplomatica del testo e un saggio introduttivo a carattere storico-letterario, come prima disamina di questa commedia inedita del drammaturgo lusitano.

Paola Calef, Dottore di Ricerca in Filologia Romanza e Cultura Medioevale dell’Università di Bologna, è Ricercatore di Letteratura Spagnola presso il Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne dell’Università degli Studi di Torino. I suoi interessi rivolti al settore iberistico, si sono concentrati prevalentemente sulla ricezione della Commedia in Spagna (Il primo Dante in castigliano, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 2013), sulla circolazione medievale del canone amoroso ovidiano e sulla narrativa rinascimentale (libros de caballerías e ficción sentimental). In ambito letterario novecentesco si è occupata della poesia lorchiana. 

* * *

Paola Calef, «¡Viva quien vençe!». Una commedia inedita di Jacinto Cordero, Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne, Università di Torino, 2017

ISBN: 978-88-7590-109-7

(«QuadRi» – Quaderni di RiCOGNIZIONI, VI)

Pubblicato: 2017-06-08

Fascicolo completo