“OSS! Ti piacerebbe farlo?” Uno studio trasversale per conoscere mansioni, competenze complementari e carico assistenziale percepito dagli OSS.

Contenuto principale articolo

Emanuele Primavera
Simona Leonelli

Abstract

INTRODUZIONE


Al centro del dibattito italiano vi è un decreto per consentire agli OSS, con formazione complementare, di eseguire determinate azioni di “confine” generalmente di competenza infermieristica. Questo consentirebbe di risolvere parzialmente il problema relativo alla carenza di personale infermieristico, che con la pandemia COVID-19 ha avuto la sua massima espressione.


OBIETTIVO


Obiettivo dello studio è stato analizzare il carico assistenziale percepito dagli OSS nell’era Covid-19 e l’indice di gradimento nello svolgere delle mansioni definite “complementari”.


MATERIALI E METODI


È stato condotto uno studio osservazionale trasversale attraverso la somministrazione di un questionario online, 136 risposte sono pervenute.


RISULTATI


I risultati mostrano che gli OSS percepiscono una maggiore domanda assistenziale nei seguenti bisogni: igiene, movimento ed eliminazione. Le competenze complementari che sono risultate a maggior gradimento sono state: rilevazione ed annotazione dei parametri, rilevazione della glicemia e l’esecuzione di medicazioni semplici e bendaggi.


CONCLUSIONI


Fare in modo che gli OSS possano svolgere queste attività di “confine” potrebbe avere un forte impatto nelle dinamiche organizzative ospedaliere. Infatti, gli OSS, acquisendo maggiori competenze e accollandosi le responsabilità del loro operato, sarebbero maggiormente incentivati alla partecipazione delle attività di reparto.

Downloads

I dati di download non sono ancora disponibili

Dettagli articolo

Come citare
Primavera, E., & Leonelli, S. (2022). “OSS! Ti piacerebbe farlo?” Uno studio trasversale per conoscere mansioni, competenze complementari e carico assistenziale percepito dagli OSS. Journal of Biomedical Practitioners, 6(1). Recuperato da https://www.ojs.unito.it/index.php/jbp/article/view/6836
Sezione
Articoli

Riferimenti bibliografici

[1] Gazzetta Ufficiale n.9 9-01-1995. Regolamento concernente l’individuazione della figura e del relativo profilo professionale dell’infermiere. 1994.
[2] Garland TN, Schirm V. Nurses’ perceptions of the nurse assistant role in providing quality care in the nursing home. Gerontology and Geriatrics Education 1998;18:71–83. https://doi.org/10.1300/J021v18n04_06.
[3] Abrahamson K, Fox R, Roundtree A, Farris K. Nursing assistants’ perceptions of their role in the resident experi-ence. Nursing & Health Sciences 2020;22:72–81.
[4] Kostiwa IM, Meeks S. The relation between psychological empowerment, service quality, and job satisfaction among certified nursing assistants. Clinical Gerontologist 2009;32:276–92.
[5] Blay N, Roche MA. A systematic review of activities undertaken by the unregulated Nursing Assistant. Journal of Advanced Nursing 2020;76:1538–51. https://doi.org/10.1111/jan.14354.
[6] ECOSS CG, Opportuni GP, Pesavento L, Postal M, Taccon M, Milan P, et al. Le attività degli Operatori Socio-Sanitari nei contesti ospedalieri: uno studio mixed-method. ASSIST INFERM RIC 2019;38:6–14.
[7] Weitzel T, Robinson SB. A model of nurse assistant care to promote functional status in hospitalized elders. Jour-nal for Nurses in Professional Development 2004;20:181–6.
[8] Bollettino Unico Regionale n.45 02-04-2021. Approvazione del percorso di “Formazione complementare in assi-stenza sanitaria dell’Operatore Socio-Sanitario” e modalità organizzative di carattere generale. 2021.
[9] Gazzetta Ufficiale n.51 3-3-2003. Accordo tra il Ministro della salute, il Ministro del lavoro e delle politiche so-ciali, le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano per la disciplina della formazione complementare in assistenza sanitaria. 2003.
[10] Saiki M, Kunie K, Takemura Y, Takehara K, Ichikawa N. Relationship between nurses’ perceptions of nursing assis-tant roles and information-sharing behaviors: A cross-sectional study. Nursing and Health Sciences 2020;22:706–13. https://doi.org/10.1111/nhs.12717.
[11] Saiki M, Takemura Y, Kunie K. Nursing assistants’ desired roles, perceptions of nurses’ expectations and effect on team participation: A cross-sectional study. Journal of Nursing Management 2021;29:1046–53. https://doi.org/10.1111/jonm.13242.
[12] Pedersen ER, Kurz J. Using Facebook for health-related research study recruitment and program delivery. Cur-rent Opinion in Psychology 2016;9:38–43.
[13] Stokes Y, Vandyk A, Squires J, Jacob JD, Gifford W. Using Facebook and LinkedIn to Recruit Nurses for an Online Survey. Western Journal of Nursing Research 2019;41:96–110. https://doi.org/10.1177/0193945917740706.
[14] DataReportal. Global Social Media Stats 2021. https://datareportal.com/social-media-users (accessed December 29, 2021).
[15] Kosinski M, Matz SC, Gosling SD, Popov V, Stillwell D. Facebook as a research tool for the social sciences: Oppor-tunities, challenges, ethical considerations, and practical guidelines. American Psychologist 2015;70:543.
[16] Schneider D, Harknett K. What’s to like? Facebook as a tool for survey data collection. Sociological Methods & Research 2019.
[17] Houser J. Nursing research : reading, using, and creating evidence. Sudbury, MA: Jones & Bartlett Learning; 2016.
[18] Cavaliere B, Snaidero D. Metodologia per la rilevazione della complessità assistenziale infermieristica: calcolo dell’indice di complessità assistenziale. Management Infermieristico 1999;1:32–6.
[19] Cavaliere B, Piu F, Di Matteo R. La metodologia di determinazione degli Indici di Complessita’Assistenziale (ICA): studio osservazionale prospettico in una Stroke Unit. Professioni Infermieristiche 2012;65.
[20] Primavera E, Leonelli S. Un’indagine sulla percezione del carico assistenziale tra gli infermieri italiani, nell’era del COVID-19. Nsc Nursing 2020;4:57–83. https://doi.org/10.32549/opi-nsc-43.
[21] Gazzetta Ufficiale n.91 19-04-2001. Accordo tra il Ministro della sanità, il Ministro per la solidarietà sociale e le Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano, per la individuazione della figura e del relativo profilo pro-fessionale dell’operatore socio-sanitario. 2001.
[22] ISTAT. Noi Italia. 100 statistiche per capire il paese in cui viviamo. Roma: 2013.
[23] Kalisch BJ. Nurse and nurse assistant perceptions of missed nursing care: What does it tell us about teamwork? Journal of Nursing Administration 2009;39:485–93. https://doi.org/10.1097/NNA.0b013e3181bd61ac.
[24] Scheepers RA, Smeulders IM, van den Broek T. The impact of an additional nurse assistant during evening shifts on nurses’ perceptions of job demands, job resources and well-being. Journal of Advanced Nursing 2021;77:1013–6. https://doi.org/10.1111/jan.14698.
[25] Lopez-Picazo JJ, Vidal-Abarca I, Beteta D, López-Ibáñez M, García-Vázquez E. Impact of the COVID-19 Pan-demic on the Hospital: Inpatient’s Perceived Quality in Spain. Journal of Patient Experience 2021;8. https://doi.org/10.1177/2374373521998625.
[26] Bondavalli P, Guberti M, Iemmi M. La collaborazione tra infermiere e operatore socio sanitario: indagine conosci-tiva sui comportamenti in ambito ospedaliero. Professioni Infermieristiche 2012;65:225–34.
[27] Abrahamson K, Fox R, Roundtree A, Farris K. Nursing assistants’ perceptions of their role in the resident experi-ence. Nursing and Health Sciences 2020;22:72–81. https://doi.org/10.1111/nhs.12649.
[28] Tribunale Amministrativo Regionale Veneto. Ordinanza N. 00301/2021. 2021.