Utopia e Singolarità Tecnologica. Una conversazione tra un transumanista e N°44, primo androide emotivamente avanzato

  • Dusty Eye Artista indipendente

Abstract

Il modo in cui siamo venuti in possesso della trascrizione di un dialogo intercorso con N°44, il primo androide emotivamente avanzato, è degno di alcune premes- se di carattere storico-metodologico. N°44 rappresenta una figura di spicco nel Domani, al punto da meritarsi la propria effige sul taglio da 100 Ukron (il conio globale immesso a partire dall’anno 2504), questione su cui torneremo in seguito.