Avvisi

Nuovo Call for Papers: La fine di tutte le cose. Strategie ecologiche per la contingenza (PK#15 \ settembre 2021)

2020-06-15

Gentili lettrici, gentili lettori,

a questo link potrete trovare il nostro nuovo Call for Papers.

Il quindicesimo numero di Philosophy Kitchen, La fine di tutte le cose. Strategie ecologiche per la contingenza, esaminerà il tema dell'ecologia nel suo presentarsi principalmente come problema, come richiesta di soluzioni a fronte di una situazione avvertita critica in senso globale, nonché come epicentro di strategie, pratiche e provvedimenti diversissimi tra loro, e in alcuni casi in profonda contraddizione l’uno con l’altro.

Partecipate numerosi!

CFP#15 \ La fine di tutte le cose. Strategie ecologiche per la contingenza

Leggi di più al riguardo di Nuovo Call for Papers: La fine di tutte le cose. Strategie ecologiche per la contingenza (PK#15 \ settembre 2021)

Ultimo fascicolo

N. 14 (2021): Alea. Pratiche artistiche e modi di soggettivazione
Alea

A cura di Benoît Monginot, Stefano Oliva e Sébastien Wit

Se riconoscere il superamento del progetto artistico dall’alterità di cause determinanti benché inavvertite sembra ormai essere un luogo comune delle rappresentazioni del fare artistico (si pensi alle diverse teorie di ispirazione divina, a quelle di involontario condizionamento ideologico, alla postulazione dell'esistenza di una logica dell'inconscio), l'implicazione del caso quale causa della produzione artistica non consente di accedere a un'interpretazione dell'opera come manifestazione di determinazioni essenziali, sociali o psicoanalitiche. In altre parole, il riconoscimento di una parte di caso nel processo creativo implica modalità di significanza per le quali l'identificazione di un progetto diventa altamente problematica.

Pubblicato: 2021-03-15

INTRODUZIONE

IV. Coda: les jeux sont faits

Visualizza tutti i numeri